Blog Posts

You are your xanax

  • On
  • By
  • Commenti disabilitati su You are your xanax

In passato ho preso tranquillanti.
Qualcosa di blando e forse più che altro dall’effetto placebo.
L’ho fatto nei pochi momenti in cui gli strumenti a mia disposizione non bastavano.

Ho avuto clienti che hanno avuto bisogno di pastiglie (ovviamente sotto controllo medico!) e non li ho mai condannati perché in certe occasioni c’è bisogno di “rimettersi in bolla” in fretta.
Penso al manager che rischiava la reputazione costruita negli anni per un periodo di stress particolare.
Penso alla mamma in depressione post-parto. O a chi non riesce a riposare bene da settimane e quindi fatica a pensare lucidamente, rischiando salute e posto di lavoro.
Quindi QUESTO NON E’ UN POST CONTRO I MEDICINALI, ma…

… prima di ricorrere ai farmaci molto spesso abbiamo una marea di mezzi per mantenere lo stress a livelli non dannosi.
E SONO TUTTI STRUMENTI GIÀ NOSTRI (o quasi)!

Quali? Secondo me sono:

  • CONOSCENZA
  • CORPO

1. CONOSCENZA

Prima di potere guidare una macchina servono lezioni di teoria e di pratica.

Se imparo quali sono i pericoli, se prendo dimestichezza con i pedali e il cambio, imparo a fare benzina, se capisco il senso delle precedenze e degli stop, ecco… forse non potrò evitare tutte le strisciatine da posteggio o gli incidenti, ma sarai d’accordo con me che aiuta e parecchio!

Allo stesso modo possiamo imparare a prevenire e gestire possibili scontri se capiamo il nostro funzionamento di esseri umani:

🔧 perché e cosa ci fa provare rabbia/tristezza/gioia/calma (non dobbiamo diventare esperti di meccanica, come non dobbiamo diventare neuroscienziati, ma sapere un minimo ci aiuta ad intervenire per aggiungere olio, l’acqua dei vetri, cambiare una gomma, pulire lo spinterog.. ok quello no… non esiste più.. Ma ci siamo capitə.)

👞  perché e come giudichiamo (gli automatismi tra pedali quando dobbiamo fare manovre impegnative devono diventare gesti consapevoli)

🔥 come possiamo calmare le nostre attivazioni (perché il motore è surriscaldato? come intervengo?)

🚸 come funzioniamo in relazione con gli altri (le precedenze e gli stop, le distanze di sicurezza…)

🚫 quali strumenti ho per gestire meglio le relazioni (accelero? freno? dò precedenza? sorpasso?)

2. CORPO

🧠 l’ansia nasce dalla mente, quando continua a rimuginare tra passato (per ripescare delle lezioni dalle nostre esperienze) e futuro (per fare piani – per lo più catastrofici – sul futuro per farci sentire più preparati).

Questo ping-pong tra passato e futuro provoca la produzione di adrenalina e cortisolo = stress.

IL CORPO INVECE PUÒ STARE SOLO NEL PRESENTE.
Ed è l’antidoto al cortisolo.

Quando inizi ad avvertire questo ping-pong tra passato e futuro, quando ti rendi conto di continuare a rimuginare, fai caso ai segnali che ti dà il corpo. Probabilmente saranno un battito accelerato, le mani che sudano, la bocca secca, le gambe che fremono… tutto normale!

Ringrazia il tuo corpo che ti sta avvisando di un pericolo, sintonizzati solo sulla sensazione corporea e respiraci dentro. Non avere fretta e guarda come si trasformano e si calmano tutte le sensazioni.

Se non passa scrivimi e vediamo se hai bisogno di qualcosa di diverso.

Per altre “lezioni di guida” seguimi sui social e iscriviti alla mia newsletter.

Buon esercizio!

Chiara